In Sede

Le nostre attività si svolgono in gran parte nella nostra sede che è attualmente in Salita Superiore della Noce, 27, in locali condivisi con un gruppo di associazioni del quale facciamo parte dal 2007.
Dividiamo con le altre associazioni presenti i giorni disponibili e le due sale, una nella quale svolgiamo le riunioni di consiglio direttivo e conserviamo i materiali dell’associazione, comprendenti anche una piccola biblioteca a tema, e l’altra che usiamo per le proiezioni, le serate di dibattito e i vari eventi organizzati.

QUANDO CI RIUNIAMO?

Ogni Mercoledì c’è sempre qualcosa da fare, qualcosa di cui occuparsi e si trova sempre un momento per stare insieme.

Ci vediamo tutti i mercoledì organizzati così: due mercoledì sono dedicati ai cosiddetti “gruppi di auto-aiuto” e due sono per le riunioni generali, dove oltre alle pratiche burocratiche, offriamo per chi vuole venire a conoscerci un servizio di accoglienza (per il quale abbiamo seguito degli incontri di approfondimento per migliorare la nostra capacità di ascolto dell’altro) e trattiamo temi di interesse comune come ad esempio il rapporto tra religione e omosessualità o il tema dell’omogenitorialità.

Durante tutto l’anno teniamo continuativamente le seguenti attività:
– una serata alla settimana (ogni mercoledì) viene dedicata all’accoglienza delle persone che ci contattano in cerca di informazioni, orientamento o di un gruppo che costituisca una struttura sociale di “simili” nel quale socializzare e/o al ritrovarsi del gruppo per discutere o per serate impostate su tematiche decise di volta in volta;

– a cadenza bisettimanale si tiene un gruppo di auto aiuto specifico per persone transessuali (sia da uomo a donna che da donna a uomo) o transgender in cui è possibile condividere le esperienze che riguardano problemi di identità di genere o il difficile percorso di transizione;

– l’associazione è sempre a disposizione con lo sportello trans per offrire informazioni relative al percorso di transizione, sulle pratiche legali, sanitarie e burocratiche per intraprenderlo e sulle modalità di accesso alle strutture regionali in Liguria. I nostri volontari accompagnano anche chi lo richiede nell’espletamento delle prime pratiche necessarie presso il DISEM (dipartimento di endocrinologia) dell’ospedale San Martino;

– su appuntamento offriamo, sempre in sede, uno sportello legale di primo contatto con un avvocato esperto per quanto riguarda le pratiche legali inerenti la transizione di genere o le problematiche ad esse legate e/o eventuali problemi di discriminazione per orientamento sessuale o identità di genere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...